Menu

Comunicato Stampa_ FOCSIV sul vertice di Parigi

COMUNICATO STAMPA_ FOCSIV Roma, 31 agosto 2017

L'apprezzamento a Parigi dell'azione del Governo Italiano per la gestione europea delle migrazioni dall’Africa è compatibile con le prospettive per lo sviluppo sostenibile e per i diritti umani dei paesi di provenienza?

Read more...

CS_ LabRom (Laboratorio Nazionale sulla “questione rom”) sbarca a Cosenza. Al centro la questione abitativa.

COMUNICATO STAMPA

LabRom (Laboratorio Nazionale sulla “questione rom”) sbarca a Cosenza. Al centro la questione abitativa.

“Ghetto Italia. La segregazione abitativa in Calabria: analisi, esperienze e proposte”. E’ questo il tema dell’incontro nazionale che si svolgerà a Cosenza il 10 e 11 giugno presso la Chiesa di san Nicola e promosso da Associazione Circolo Culturale Popilia, Associazione Mo.C.I. (Movimento Cooperazione Internazionale), Associazione Terra di Confine Onlus, Associazione Un Mondo Di Mondi, Associazione 21 luglio Onlus, Fondazione Romanì Delegazione Calabria, Ufficio Migrantes Arcidiocesi Cosenza-Bisignano.
«In Italia in generale, e in Calabria in particolare – affermano le organizzazioni promotrici - la cosiddetta “questione rom” è affrontata con un approccio emergenziale e soprattutto nella Regione calabra, dove la presenza delle comunità rom ha origini antichissime, essa è declinata con la costruzione di “ghetti” nei quali concentrare il disagio sociale, la marginalità, la povertà».
Da Arghillà, a Reggio Calabria a Scordovillo, a Lamezia Terme, da via degli Stadi, a Cosenza alla Ciambra a Gioia Tauro; sono diversi gli esempi di ghetti realizzati in Calabria e abitati da cittadini italiani, rom e non rom.
Durante gli incontri previsti nel programma di LabRom (Laboratorio Nazionale sulla “questione rom”), il tema della segregazione abitativa sarà affrontato esaminando i dati riferiti al fenomeno e presentando esperienze e racconti di vita, attraverso una prima analisi di questi temi a livello nazionale e un focus rispetto alla Regione Calabria. Ampio spazio sarà dato all’aspetto propositivo rispetto alle possibili prospettive di uscita dalla dimensione “ghetto”.
Nel corso della due giorni sarà esposta la Mostra fotografica “Ruspe contro violini”, del giornalista Francesco Mollo, relativa allo sgombero della comunità rom rumena avvenuto nella città di Cosenza nel 2015.

Per info: scrivere all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Scarica il programma dettagliato dell’evento.

Read more...

Tripoli blocca il memorandum sui migranti firmato con l’Italia

Il 22 marzo un tribunale di Tripoli ha sospeso il memorandum d’intesa firmato dal premier del governo di unità nazionale libico (Gna) Fayez al Sarraj con il presidente del consiglio italiano Paolo Gentiloni il 2 febbraio. Il ricorso era stato presentato il 14 febbraio da un gruppo di sei persone, tra cui l’avvocata Azza Maghur e l’ex ministro della giustizia libico Salah al Marghani.

Read more...

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legislativo n. 40 che istituisce e disciplina il Servizio Civile Universale

È stato pubblicato il 3 aprile 2017 in Gazzetta Ufficiale, il Decreto legislativo n. 40, firmato lo scorso 6 marzo 2017 dal Presidente della Repubblica, su "Istituzione e disciplina del servizio civile universale, a norma dell'articolo 8 della legge 6 giugno 2016, n. 106" (GU Serie Generale n.78 del 3-4-2017). Entrata in vigore il 18 aprile 2017.

SCARICA IL DECRETO

 

Read more...

Le "Ferite invisibili" dei bambini siriani dopo 6 anni di guerra

A sei anni dall’inizio del conflitto in Siria, sono 5,8 milioni i bambini che vivono ancora sotto i bombardamenti e hanno bisogno di aiuti e un bambino su quattro rischia conseguenze devastanti sulla salute mentale. Sono almeno 3 milioni i bambini, infatti, che hanno oggi sei anni e non hanno mai conosciuto altro che la guerra.

Read more...
Subscribe to this RSS feed

 

Sede Legale: Via PIO XI TRAVERSA PUTORTI’, 18 - 89133 REGGIO CALABRIA (RC) ITALIA
Sede Operativa di Cosenza: VIA POPILIA, 39 - 87100  COSENZA (CS) ITALIA
Codice Fiscale del Mo.C.I.: 92004220809 - Copyright 2015 - Tutti i diritti riservati

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione